NOTAIO e NOTAIO. COME SCEGLIERLO.

Spesso ci si rivolge a più Notai semplicemente chiedendo un preventivo di spesa e, senza approfondire le singole voci che lo compongono, si effettua la scelta del Professionista. Al quale, per di più, ci si affida per farsi assistere in numerose fasi delicate di un rapporto contrattuale. Ma differenze ci sono. E non sempre i più economici sono i "più onesti".

Si...

Leggi

IL GRANDE DUBBIO: VERA DEONTOLOGIA O METODI PER REGOLARE MERCATO E CONCORRENZA?

In un momento di grande crisi economica, nasce un dubbio spontaneo: ma l' applicazione esasperata di regole deontologiche, per di più applicate da Colleghi su Colleghi, serve veramente a migliorare la qualità professionale ed i servizi ai Cittadini oppure è' un tentativo per regolare dall'interno e con mezzi leciti mercato, competitività e concorrenza? Si riporta qui...
Leggi

NOTAI E LIBERALIZZAZIONE: LA LEGGE PARADOSSO

Oggi, in base alla Legge sulle liberalizzazioni ed alla interpretazione deontologica datane, i Notai italiani hanno l'obbligo, per tre giorni la settimana, di stipulare gli atti solo nel proprio ufficio, potendosi spostare (su richiesta del Cliente) solo gli altri due, in ogni caso mai assiduamente nello stesso luogo e, tassativamente, senza possibilità di aprire più...
Leggi